Castelli: «Non mi arrendo!»

Nonostante il ritiro sofferto in Gara 2 a Castelletto di Branduzzo, Christian Castelli non si dà per vinto nella lotta per la 3a piazza con Lapo Nencetti.

Il romano nel corso della stagione ha dimostrato una grande attitudine al corpo a corpo, tanto da essere eletto come miglior interprete dell’american style sul quale si basa il concept NasKart: Road to NASCAR Whelen Euro Series. Questo gli ha permesso di mantenere viva la contesa con la Lapo Nencetti per la medaglia di bronzo assoluta.

Per i due ora arriverà il momento della resa dei conti a Viterbo, dove verrà celebrata l’ultima tappa di NasKart. Nencetti al momento si trova davanti in classifica, tuttavia, Castelli dimostra uno stato di forma leggermente migliore. Il tutto ovviamente a vantaggio dello spettacolo.

Christian Castelli: «E’ stata una stagione molto divertente, nella quale sono stato protagonista di belle prestazioni e duelli eccitanti. L’accoppiata Righetti Ridolfi/Modena ha sempre lavorato bene e posso dire di essermi trovato a mio agio sin da subito.  Con Lapo sto vivendo un bel duello che va avanti da Siena e spero di poter recuperare i punti di ritardo che mi separano da lui. L’obiettivo per Viterbo? Fare gli onori di casa, quindi vincere».