Format di Gara

Una delle particolarità di NasKart: Road to NASCAR Whelen Euro Series è la gestione completa del mezzo da parte dell’organizzatore. Il pilota pertanto dovrà preoccuparsi soltanto di presentarsi in circuito al sabato del weekend di gara insieme al meccanico. Quest’ultimo è a discrezione del driver, coerentemente con una politica che troppo spesso viene tralasciata nelle serie mono gestite, ovvero il lato umano. Ogni pilota, infatti, stabilisce un rapporto umano con il meccanico tale da consentirgli di trovare in quest’ultimo uno stimolo in più per superare i propri limiti.

L’organizzatore ospiterà tutti i piloti all’interno della stessa tenda, fornendo ad essi anche un’area relax e svago per i momenti immediatamente precedenti e successivi alle sessioni di gara. Ciò è stato pensato dal nostro stratega d’immagine proprio per conferire alla serie quel carattere a stelle e strisce che contribuisce a rendere NasKart il trampolino di lancio verso le vette della NASCAR Whelen Euro Series e poi degli States.

Sei saranno i fine settimana di gara, che verranno disputati in concomitanza con il prestigioso Campionato Italiano ACI Karting. La stessa ACI è stata tra i primi a credere nel nostro progetto, perciò sin dalla prima stagione NasKart è una serie titolata dallo stesso organo sportivo nazionale.

Il format di gara prevede ben 60’ minuti di prova, divisi in turni, ai quali si aggiungono una sessione di qualifica e due gare, che andranno in scena in due giornate. Questo consentirà ai più giovani di collimare i weekend in pista con la scuola e i più grandi con il lavoro. Al termine delle gare i piloti che hanno conquistato i tre gradini del podio saranno premiati con la coppa, mentre di sera la NasKart Station ospiterà il closing party.

30’ di Free Practices divisi in 3 turni
1 Qualifying Heat
2 Gare